• Monicasita

FALSE CREDENZE e falsi canalizzatori, un problema di Percezione.


Noi esseri umani che viviamo su questa terra da alcune decina di anni, siamo Anime antiche con molta informazione nella nostra Akasha, doni e talenti coltivati in tante vite, e purtroppo molto dolore nelle nostre memorie ancestrali e karmiche. la nostra dualità è molto forte, direi molto meno delle anime nate negli ultimi dieci anni aprox., è questo l'unico modo che conosciamo per vivere fino adesso, passare dall'odio all'amore, dalla rabbia alla felicità, dalla tristezza alla gioia, dalla chiarezza alle confusioni e dubbi, dalla luce alla paura, ecc. Storicamente abbiamo imparato a vivere soltanto nel conflitto, la sofferenza, la lotta per il potere ed altre energie disarmoniche, fino a quattro anni fa facevamo fatica per smaltire lo squilibrio in noi, facevamo fatica a materializzare la luce tramite il nostro canale Pranico, facevamo fatica a visualizzare i risultati perche ci sentivamo staccati dalla Luce, da Dio, lo vedevamo come qualcosa di Grande e lontano dalle nostre umili e piccole anime (quello credevamo), molti di noi in questi ultimi tre anni abbiamo liberato molti strati di dolore e peso karmico con le malattia, con il proprio lavoro spirituale, con i cambiamenti che ci sono arrivati all'improvviso e che ci hanno aiutato "clamorosamente" ha lasciare il peso della terza dimensione e poco a poco cominciare a salire alla quarta, quinta e ancora di più.

Chi ancora vive nella forte dualità lo si riconosce più facilmente di prima, vero?, questo è dovuto alla vibrazione fotonica dell'ultimo anno e per alcuni di noi dal 2015, ci hanno tolto dei veli, coppriocchi che ci impedivano vedere oltre ed essere facilmente ingannati, truffati e manipolati non solo dalla politica, dalla società e la religione, ma anche da alcuni detti "guaritori spirituali" o "canalizzatori". Molti dei miei appunti di questo blog e quello in spagnolo, vi hanno messo in guardia davanti a questo fenomeno che è diventato quasi una moda, come se fosse cosi facile raggiungere la perfetta pulizia del canale pranico per poter capire chiaramente i messaggi celesti o Segnali Divini che ci arrivano tutto il tempo, alcuni dicono che sentono gli Arcangeli e Maestri, e credo che sia vero perche questi nostri meravigliosi Esseri di Luce non fanno altro che comunicare con noi, il problema inizia quando questi esseri umani ancora pieni di dualità e tanto peso della 3D cominciano a percepire con la mente bloccata, con le emozioni annodate, con tante di quelle strutture di pensiero obsolete della 3D e false credenze (memorie antiche), che comunicano messaggi sbagliati non solo per loro stessi ma anche per gli altri, il peggio è che gli altri li credono perche li vedono ancora adesso quasi come "profeti" o guaritori luminosi, ma che in realtà stanno vivendo lo stesso nostro percorso o ancora più indietro di noi a livello spirituale perche l'ego li impedisce accettare i loro limiti umani.

E' questa è la storia d una delle nostre "Guerriere Arcobaleno" negli ultimi tempi, faccio la premessa che quando l'ho incontrata più di un'anno fa, ho riconosciuto la sua chiaroveggenza e facilità ad essere un canale angelico (naturalmente per se stessa), in questi ultimi giorni ci siamo riviste in terapia e veniva molto preoccupata per il futuro, per i figli, paure e confusione che avevano un origine possibilmente delle sue ombre, che in questi mesi sono emerse in tutti noi. Tante domande e preoccupazioni che l'avevano fatta allontanare dalla sua lucidità e canale angelico che naturalmente porta Esperanza e Fede nel presente e futuro. Nel suo continuo ricercare, è stata invitata da una donna che sente e vede la Madonna e che addirittura ha portato una statuetta da Lourdes che adesso piange sangue, bene e bello tutto ció se fa bene al cuore e la sofferenza umana, ma la nostra Guerriera Arcobaleno ha percepito nel suo corpo una sensazione strana quando quella donna li ha dato la mano e qualcosa dentro li diceva che doveva seguire le sue intuizioni. Il giorno dopo quando ci siamo viste aveva molti dubbi e abbiamo chiamato la sua Anima e chiesto anche ai suoi Angeli e Guide qual'era la verità in tutto ció? (questa è stata la risposta della sua Anima) ... Sorpresa! lei ha confermato le sue intuizioni, non tutto quel che luscica! ovvero, quella statuetta non piange sangue, quella donna magari a buone intenzioni mariane con la preghiera ma, porta una maschera di ferro che l'impedisce non solo vedere la realtà, ma sopratutto ESSERE LIBERA per avvicinarsi alla Luce della Madonna che veramente è vicina a lei ma ancora più vicina all'Anima pura della nostra Guerriera. Vi rendete conto?, come la nostra mente pre-occupata e impaurita ci può portare a false credenze e magari a credere a persone che sono molto più lontane da noi da Dio e gli Esseri di Luce. Di nuovo vi chiedo fermarvi un'attimo davanti alle FALSE CREDENZE o FALSE PERCEZIONI è un lavoro duro e lungo per noi.

Molti di noi siamo in grado in questo momento di credere solo ed esclusivamente alla voce del nostro cuore e magari a qualche Amico/Amica con i canali puliti che ci trasmette qualche messaggi angelico, oltre ai messaggi simbolici dei nostri bambini che portano tutta la verità che necessitiamo.

Allenamento continuo per la liberazioni delle vecchie memoria sia sul corpo fisico, mentale, emotivo o psichico per poter RE-INTEGRARE la nostra ANIMA. Questo è il vero lavoro in questo momento. Se vuoi partecipare ai nostri gruppi di lavoro in alcune città d'Italia, puoi cominciare con i LABORATORI DEL SENTIRE, un bellissimo incontro con altre Anime in cammino.

#falsecredenze

0 visualizzazioni

Disegno Arch. Monica H. Villa Bernal 2020