• Monicasita

Cosa ti hanno lasciato gli eclissi?


Dando ascolto al mio corpo fisico in questo momento e sentendo alcune Anime amiche, c'è un'interessante stato dei nostri campi aurici dopo l'intensità solare e cosmica dell'ultimo mese di Agosto dove non solo gli eclissi di Lune e Sole hanno stravolto le nostre energie ma secondo me Gaia internamente sta vivendo cambiamenti non indifferenti. Nelle canalizzazioni e messaggi esterni che ho ricevuto per la preparazione dell'eclisse del 21, erano chiari i due aspetti di focalizzazione, Se volevamo lavorare ed approfittare queste vibrazioni del "Fuoco Igneo", il maschile e femminile, come questa unione del Sole e la Luna in quelle due settimane dal 7 Agosto al 21, quello che doveva essere aggiustato è stato fortemente toccato e sistemato dentro di noi e dentro di Gaia come corpi viventi. Ci hanno chiesto di uscire dalla zona di comfort e ACCETTARE LA LIBERAZIONE, tutto in funzione della apertura del chakra del cuore come motore della coscienza Lemuriana, e mentre l'universo continua ad aprire dentro di noi questo chakra e il cuore superiore, lo smaltimento di vecchie emozioni continua.

Personalmente il mio fisico è stato toccato nel sistema nervoso (uno dei miei punti fragili da sempre e ancora di più con le canalizzazioni) e literalmente sentivo bruciare dentro dalla linea emotiva alla testa, sentendo un sudore soltanto su queste parti, come se il fuoco bruciava e saliva in su per liberare uscendo dalla Corona, pensavo fosse il fuoco della

Kundalini ma non lo sentivo muoversi nel Sacro, partiva dalla zona lombare come se fosse tutto concentrato dalle costole in su, nei miei chakra superiori. La testa giorni prima dell'eclisse del 21 è cominciata a infiammarsi nel chakra delle orecchie e causale, e vecchi dolori karmici sono emersi per essere liberarti, ma da sola non sono riuscita, e Grazie al benedetto aiuto della Guerriera Arcobaleno Flaviana con i suoi trattamenti e l'acqua fredda del fiume Adda, l'incendio dentro di me si è cominciato a spegnere, pensavo fosse una sorte di pre-menopausa. Altri sintomi che sono stati sentiti in diverse parti del globo, nausea, vertigini, difficoltà nel dormire profondamente, tristezza, depressione, impossibilità di essere centrati e meditare, mancanza di appetito, allergie e bruciori nella pelle, stati confusionali perché la liberazione era negli strati emotivi, nell'astrale e fisico, la mente non riusciva ad avere l'energia per concentrarsi, studiare o leggere.

Da una settimana tutti sintomi sono cominciati a sparire e grazie alla meditazione, riposo e tanto lavoro interiore, mi sento in splendida forma, con nuove idee e progetti che devono essere ancora concretizzati. In questo lavoro di ascolto e comunicazione con i miei Maestri, Arcangeli e Guide chiedevo alcuni giorni fa dopo i percorsi del suono del primo semestre dell'anno, cosa devo ancora approfondire? un altro corso?, un'altra tecnica? ... la risposta è stata: decisamente NO e con diversi segnali divini mi hanno dimostrato il perché. . Soltanto loro in questo momento saranno i miei Maestri e soltanto loro mi faranno avere consapevole o inconsciamente l'informazione che necessito per queste prossime Lune fino all'inverno

Consigli per questo nuovo inizio dopo l'eclissi:

  • Cominciare a percepire il nuovo impulso dell'universo in questo Autunno, molto diverso a quello che conosciamo.

  • Osservare ed affinare la visione del terzo occhio (come nella Profezia di Celestino) per vedere l'aura e campi elettromagnetici di persone, animali, natura ed oggetti. (cosa che in me viene spontanea da anni da quando ho fatto il primo livello di reiki 2o anni fa, ma in questi tempi si manifesta più spesso in natura).

  • Il movimento delle placche tettoniche continuerà perché Gaia si ricalibra come tutti noi e proprio per questo sono fondamentali i gruppi di preghiera e meditazione per aiutare l'ingreso della Luce verso i diversi strati della Terra e la giusta distribuzione soprattutto nell'Oriente medio, inviando tanto Amore e luce in generale.

  • Ci saranno forti cambiamenti fisici nel peso, l'alimentazione, il sogno, è importante mangiare leggero con tanta frutta e verdura.

  • Potremo RICALIBRARE i nostri strati aurici nei sogni (succede soprattutto da alcune settimane ma sicuramente si intensificherà), arriveranno più numeri, colori e figure geometriche.

Naturalmente Chi è centrato o cercherà di esserlo con le diverse tecniche ed istrumenti continuerà a MAGNETIZZARE MOLTA PIÙ LUCE, EQUILIBRANDO ANCORA PIù KARMA per continuare l'Ascensione.

Vi aspettiamo nella splendida location dell'Agriturismo Ca del lago, tra Montagne e Lago di Como per l'unico LABORATORIO DEL SENTIRE del 2017 dedicato alla liberazione del nostro Ribelle (lato Ombra dell'insicurezza, la rabbia, le paure, ecc.) con l'arpa di Ludwig Conistabile e le frequenze di Luce di Monicasita.

#ProssimeLune

0 visualizzazioni

Disegno Arch. Monica H. Villa Bernal 2020