top of page

L'aumento della depressione e sintomi che non si riconoscono. Come ti senti dopo le vacanze?

"L'estate sta finendo è la frase del momento", mentre vedo tornare dalle vacanze a tanta gente abbronzata e magari molto rilassata dopo aver cambiato aria facendo viaggi stupendi verso nuovi destini alla scoperta di nuove spiagge, paesi, gente e tradizioni, altri invece girando nei camper hanno cercato di vivere la natura in pieno anche se ho saputo di molti che si sono contagiati mentre erano in giro. Sicuramente niente di grave, raffreddore, tosse o problemi intestinali tipici delle influenze di anni passati.


Nel frattempo, io ho scelto di rimanere a casa al fresco nelle giornate più calde, con alcune passeggiate e bagni al fiume, tutto il tempo cercando rilassarmi, e sai cosa ho visto in me negli ultimi tre mesi da quando sono tornata dalla Colombia?: la mente non si è fermata quasi mai, non sono riuscita a rilassarmi come negli anni passati, mi sentivo a mille come se qualcosa o qualcuno mi venisse dietro spingendo perché sta finendo il tempo. Anche tu hai sentito qualcosa di simile?.


Ho fatto tre mesi di studio e pratiche quotidiane di nuove tecniche di rilassamento, nuove scoperte terapeutiche per aiutare a chi si trova da mesi nella depressione, attacchi di panico e forti stati d'ansia.

Per fortuna adesso ci sono tante belle proposte nel mondo per lavorare consciamente sulla nostra mente e sono in molti adesso a cercare risposte, a non voler continuare a vivere una vita di "zombie" come macchine di produttività, concorrenza e competitività (il vecchio paradigma).


Sapevi che stiamo vivendo 300 anni di scienza di Darwin è la legge della sopravvivenza?


Le nostre generazioni e quelle dei nostri genitori e nonni, abbiamo vissuto cosi tutta la nostra vita, parlo dalla popolazione mondiale tra 30 e 80 anni, perché i nostri "millenians" e quelli fino a 28 anni stanno vedendo la vita diversamente. Non accettano più i vecchi sistemi scolastici, libri con argomenti che non corrispondono alla realtà che conoscevamo noi, come la storia dell'evoluzione della Terra e l'umanità (dimostrato dalla scienza come dice Gregg Braden). Stanno vivendo una sorte di "ribellione sociale" che li porta a rinunciare agli studi universitari tradizionali, stano vivendo una ricerca interiore diversa a noi altri.


40.000 neuroni nel cuore chiamati NEURITI SENSORIALI sono una scoperta meravigliosa del nostro corpo e come sente, percepisce e comunica il primo organo che si crea nel grembo IL CUORE, tutta la nostra vita questo organo miracoloso ci ha parlato tramite le intuizioni. Peccato che il nostro cervello è stato programmato nei primi sette anni di vita per diventare "macchine di produzione e accumulo di materia". Abbiamo perso la connessione tra cuore e cervello, non riescono a comunicare più, perché? credo che una parte dell'umanità sopra i 10 anni vive traumi o situazioni drammatiche che la psicologia moderna ancora non riesce a comprendere del tutto e purtroppo neanche noi riusciamo a riconoscere ed ascoltare i sintomi.


Da molti anni, psicologi e psicoanalisti parlavano che nel 2020 le malattie per depressione nel mondo potrebbero essere uguali al cancro e tumori.

Quando l'ho saputo mi ha sconvolto la notizia perché vedo tante realtà di adolescenti e giovani vivendo situazioni di forte impatto psicologico. Purtroppo il sistema sanitario nazionale del mondo non riesce ad aiutarli e noi olisitici che abbiamo dedicato la nostra vita alla ricerca di soluzioni e forme terapeutiche siamo stati "presi in giro" tante volte. Nativi del mondo e le loro medicine ancestrali, Scienziati e le loro scoperte importanti per l'umanità come Bruce Lipton e l'Epigenetica, medici che hanno dedicato la loro vita all'omeopatia, agopuntura e la meditazione, professionisti in tutto il mondo che abbiamo rinunciato ai nostri lavori tradizionali per andare alla ricerca del VERO SE' e proposito di vita. In questo momento cominciamo ad essere ascoltati e rispettati da una parte della popolazione per le nostre scoperte ed intuizioni.


Cosi è stato per me, lavorando molto sulle mie percezioni, segnali, canalizzazioni e sogni, anche sé gli altri mi prendevano in giro e tante volte vedendomi strana e un po' "pazza", hanno ignorato o riso dei messaggi trasmessi, adesso vedo come a prescindere di quello che si dica la fuori, io vado avanti con il mio proposito di vita. Ho tolto il potere all'esterno e mi sono ripresa il mio potere interiore con la mia "Donna Eroica".


Quando all'inizio del 2022 ero in Colombia, ho cominciato a disegnare un nuovo percorso "modello terapeutico" dedicato a scrivere LA MIA NUOVA STORIA, credo di aver percepito informazioni che si trovano nel "campo" come si descrive all'energia nella fisica quantica, adesso seguendo un nuovo corso di Gregg Braden lui parla della nuova storia dell'umanità, anche Roy Martina nel suo nuovo percorso parla di diventare Maestri della propria vita cambiando la vecchia storia e Joe Dispensa (corso avanzato che continuo a vivere) ci porta verso la congruenza mentre lasciamo "il vecchio se".


Tutte queste riflessioni mi portano ad invitarti ad osservare come sono state le tue vacanze?, cosa sei riuscita/to a liberare da te, lo stress?, come ti senti adesso dopo le ferie?, cosa ti chiede il tuo cuore e Anima?.


Mentre continuo a lavorare sul reset del mio cervello voglio invitarti alla prossima Masterclass di Neuroscienza dedicata all'ipotalamo e il nostro cervello rettiliano, dopo che il corpo e l'inconscio si sono fatti sentire alcune settimane fa nei sogni con l'arrivo di un Coccodrillo, invitandomi a comprendere che avevo bisogno di EQUILIBRIO per tanto lavoro ed energia mentale vissuta negli ultimi mesi. Se vuoi ascoltare la storia e la scoperta che ho fatto questo è il link per registrarti all'evento, questo Giovedì 8 alle 21.00 Italia.

Inoltre ti invito a visitare la pagina dei prossimi corsi:

  • Una settimana con il mio Chirone (dal 19 Settembre)

  • 5 settimane tramutando le mie Ferite in Benedizioni (Dal 19 Settembre)

  • Ritiro presenziale in Liguria (Sabato 15 e 16 Ottobre) in preparazione degli eclissi e forte impatto sui nostri sistemi.

34 visualizzazioni0 commenti

Post recenti

Mostra tutti
bottom of page