Cosa succede in questa settimana di eclisse?

Eclissi lunare del 30 di Novembre in Gemelli: questo eclisse chiude un ciclo che è iniziato tra Maggio e Giugno dove siamo diventati adulti responsabili, uscendo dalle vecchie idee che il mondo è colpevole di tutto quello che mi succede, una mentalità che cerca fuori colpevoli delle proprie disgrazie e infortuni. Perché la crescita dell'essere umano inizia addentro con un profondo lavoro interiore di totale consapevolezza. In questa Luna piena viviamo momenti emozionali da dove non voglio muovermi, la mia zona di comfort o magari vivendo questi lati ombra che fanno parte di noi ma che soltanto osservandogli e riconoscendo che siamo anche quelle persone (insicure, rabbiose o impauriti (ombra 1), suscettibili, indecisi e cinici (ombra del 2), persi nel mondo degli altri, incapaci di dire NO che scappiamo dai conflitti (ombra del 3), rigidi, attaccati al denaro e poco spirituali (ombra del 4), e così via tutte le ombra che tratto con la mia Numerologia del Risveglio.



Cosa lavorare in questi giorni fino alla prossima settimana:

  • Punto di drenaggio (nodo sud in Sagittario) lasciare andare dopo aver integrato, incorporato questa informazione in noi: False credenze, dogma, assolutismi, fanatismo, fondamentalismo di quello che pensavamo era la "verità assoluta", religioni, politica, ecc.

  • Punto di apprendimento (nodo nord in Gemelli): aprire la mente a nuove forme di spiritualità, di comunicazione, di lavoro anche se non riusciamo a vedere un futuro chiaro, anche se tutto è uscito dal nostro controllo. Sono solo tempi di transizione ma è necessario CAMBIARE DA UNO STATO MENTALE ad un altro completamente nuovo.


Sta cominciando un meraviglioso momento dove Nettuno ci accompagna a trascendere da quelle false idee che "io so tutto", chi porta l'unica verità di solito vive fortemente l'ombra del 7 = archetipo del Giudice, la critica, il dogma ecc.


Inoltre è un momento interessante per cominciare e lanciare nuovi progetti e idee, senza espettativi dei risultati soprattutto economici perché lo importante è realizzarli con passione, sono quelle cose che ci piace tanto fare, che ci trasportano dalla mente razionale e ci fanno connettere con la mente superiore, dove il tempo non esiste proprio perché siamo connessi con il tutto.


Tutti rapporti che iniziano o finiscono in tempi di eclissi portano un lavoro karmico = guaritore e di riparazione, tutto quello che finisce ha compiuto un profondo lavoro interiore tra queste due anime. Ringraziare dal profondo per quello che abbiamo imparato da quel rapporto anche se è stato forte, doloroso, difficile, ecc., ma questa posizione ci aiuta a trascendere verso qualcosa di più importante.


La vita, l'universo, il tutto ci stanno invitando a vedere la nostra dualità chiaramente, le incongruenze che ci impediscono di vivere una vita INTEGRA, se hai lavorato in te quest'anno e nel passato magari hai un cammino più semplice nei prossimi tempi incluso questo mese di eclissi ma purtroppo chi non riesce a liberarsi dell'attaccamento del materialismo e l'ossessione dell'avere invece dell'essere, non sta vivendo tempi semplici e la dualità li porterà a toccare fondo finché da quel fondo possano vedere la luce, naturalmente se la loro anima decide di rimane ancora sulla Terra perché in tanti hanno scelto proprio di lasciare questo momento di trasformazione, alla fine sappiamo che il loro contratto d'anima.


Il mio consiglio in tempi di eclisse è calma, pace, tranquillità, riposo, non cominciare niente in questi tempi e se è necessario chiudere tutto quello che è disarmonico e non va più bene o in sintonia con la tua forma di vita o quella che vuoi creare. Crea lo spazio sacro in casa, in macchina o dove ti sentirai in pace con te stessa/sso, osservando la natura anche sé la vedi da un immagine, un dipinto o una bella finestra, con alcuni cristalli e oli naturali che continuamente ti possano connettere con il tuo cuore, il tuo centro e la tua Fonte Divina in meditazione.

57 visualizzazioni0 commenti

Post recenti

Mostra tutti

Disegno Arch. Monica H. Villa Bernal 2020