Il nostro corpo in equilibrio AUTOGUARISCE

"Gli unici batteri nemici degli altri batteri esterni sono i nostri" queste parole del Dott. Zaccagna medico chirurgo mi hanno fatto riflettere oggi in questo video che condivido con te, seguendo la mia politica di INFORMAZIONI CHIARE da fonti serie ed autorevoli, cosa dobbiamo fare veramente?.


In questi giorni di quarantena dove siamo passati dall'ansia psicologica della chiusura in casa nei primi 3 giorni, dove le nostre OMBRE hanno vissuto con i nostri parenti (poverini) e noi con le loro forme diverse di nevrosi, da giovedì scorso una luce diversa è cominciata ad entrare nelle nostre menti e l'adattabilità tipica degli esseri RESILIENTI ha presso il comando delle nostre giornate. Adesso tra musica, ballo, arte, cucina, film, riposo e letture ricche di contenuti positivi per la nostra mente e naturalmente le diverse alternative di meditazione, yoga, pilates, esercizi ed altro di tanti olisitici che ci siamo uniti per dare il nostro contributo GRATUITO al popolo della rete e social, devo dire cominciamo a sentire la differenza nelle nostre linee del tempo, rallentate da qualcosa che personalmente sto riuscendo ad abbassare i ritmi frenetici della mia mente. Questa mente che tante volte neanche in vacanza riesce ad essere calma e rilassata, portandoci a correre tutto il tempo e soprattutto occupati in mille cose contemporaneamente, un gioco crudele tra passato e futuro dove l'adrenalina "fa festa" con il nostro ego.


Riconoscere che siamo malati dallo stress (fisico, chimico o emotivo), è secondo me la migliore MEDICINA di questo virus; lentamente il mio corpo in 7 giorni si sta rilassando e godendo dei momenti di meditazione e del "non fare niente" tranne sentirmi bene ed ascoltare il mio corpo uscendo dallo stato continuo della PREOCCUPAZIONE.


Cosa posso fare per me e la mia famiglia?


Questo medico parla dell'importanza dei corpi alcalini, il consumo di vitamina D, la giusta profilassi e fondamentalmente di uscire dall'ignoranza dovuta all'attenzione che abbiamo dato al caos delle prime settimane e l'irresponsabilità dell'informazione che adesso continua a girare il mondo, ognuno dice la sua portando ancora più confusione e delirio. La mia scelta è l'autocura del mio corpo, la casa e la mia mente (chiudendo la porta a tante informazioni arrivate nella rete).


  1. Diffusori con oli essenziali in casa (limone, timo, olio 31, ecc.) dentro la casa che il mattino è stata correttamente pulita con il cambio d'aria.

  2. Cercare nel silenzio la calma dei miei sistemi parasimpatici che portano il mio corpo al rilassamento.

  3. Vivere nel presente con tutto quello che il mio corpo mi sta comunicando nei diversi corpi (fisico, mentale, emozionale, astrale, spirituale).

  4. Imparare tutti giorni qualcosa di nuovo cercando lo stimolo della mente a creare sentendo ottimismo.

  5. Dedicare del tempo al lavoro interiore con argomenti chiari e compiti precisi (ess: lavorare sulle emozioni represse, sulle ombre, sul perdono, le relazioni, ecc.) creare un progetto in cui lavorare in questo momento.

  6. Lavorare la terra nel giardino, balcone ecc. per scaricare nella Terra le tensioni nervose all'aria aperta oltre che abbracciare gli alberi per respirare le loro frequenze riequilibranti.


Segui le mie dirette in questi giorni sul FB: Monicasita oppure nei zoom che usciranno in programmazione su questa pagina (eventi). 



13 visualizzazioni

Disegno Arch. Monica H. Villa Bernal 2020