Riconosci i tuoi cicli naturali

Come stai dormendo in questi giorni?

La domanda l'ho lanciata sulla rete due giorni fa alle 3.00 di notte dopo che mi sono alzata cercando di fare qualcosa di utile invece di girare girare nel letto. Simpaticamente quel post di FB ha risposto l'altro ieri e ieri con un 90% di persone che si trovano come me, con cicli di sonno alterato, addirittura ieri notte cioè la notte del 20 al 21 gennaio giusto quando il Sole entra in Acquario ho preso sonno fino alle 3:31 con 2 ore e 23 minuti di sonno profondo, un intervallo di sonno leggero e poi fino alle 6:10 del mattino nuovamente profondo che dopo ha continuato fino alle 11.30 con sonno leggero e alcuni intervalli di REM (chiamato così per il movimento oculare) momento in cui arrivano i sogni, memoria da lasciare a acquisire informazioni.


Perché ti sto raccontando tutto questo?

Perché ho deciso di monitorarne i miei cicli naturali ed imparare ad ascoltarmi meglio visto che sto vivendo cambiamenti così particolari nei miei sistemi, vorrei essere più attenta per curarlo meglio. Approfittando la tecnologia di questi orologi e app che aiutano a monitorare anche il sonno in me e altri utenti ho scoperto che ho dormito meglio del 80% delle persone nel mondo che hanno usato questa app.


Dopo due settimane passate dormendo bene e alcuni giorni profondamente sento il mio sistema ormonale un po' alterato dal weekend scorso senza una motivazione planetaria esempio gli eclissi che normalmente si manifestano sul mio corpo con alterazioni di sonno e fisicamente; alcune delle mie amiche in altre parti del mondo stanno vivendo qualcosa simile e sono aumentati i mal di testa in tanti. Sintomi come aumento dei dolori e difficoltà nel dormire sono caratteristici delle "tempeste solari" e anche se continuo a monitorarne le tabelle Schumann (ieri 20 Gennaio tra le 17.00 e le 18.00 Italia, per esempio c'è stato un movimento di rosso nella tabella, caratteristico della "purificazione di densità" in noi e tutta la Terra, con altri costanti movimenti di Bianco fino alle 19:00 che corrisponde al flusso di luce 5D sul nostro DNA) ho scoperto che non è solo quello, è possibile che si stanno pulendo memorie ancestrali dai nostri sistemi e qualcosa che la gente sta sentendo come "pigrizia spirituale" o fisica è "il vuoto energetico provocato da questa forte pulizia.


Alcuni canalizzatori parlano che questo accadrà da oggi fino al 29 Gennaio con maggiore intensità dal 22 ma io sinceramente l'ho verificato da alcuni giorni con i sintomi prima descritti. I miei Segnali Divini di questa settimana sono molto belli e positivi, energie molto diverse dalla prima settimana di Gennaio dove veramente il buio e la confusione si percepivano ovunque, i miei cari Angeli ci chiedono PAZIENZA e FIDUCIA da settimane ma noi esseri umani dobbiamo ancora imparare tanto al riguardo. L'arcangelo Raffaele Lunedì e Martedì ci ha invitato ad uscire a respirare all'aria aperta per potere scaricare le nostre tensioni nervose, rabbia, ansia ecc., mentre camminiamo anche se l'inverno ci mette a dura prova, è necessario per poter lasciare andare lo stress accumulato non solo in queste settimane ma nella nostra psiche dopo l'anno scorso e il trauma che ha subito l'umanità. Dedicare spesso tempo nella nostra giornata al RESPIRO CONSAPEVOLE è fondamentale in questi giorni fino al 29 e magari può fare parte delle nostre pratiche quotidiane da adesso in poi.


L'energia che sta entrando nei nostri sistemi non viene a peggiorare la nostra condizione umana, viene a risanare e chiudere le ferite, cicatrici e disarmonie cellulari (chiamate da alcuni tumori), ma anche LE NOSTRE FERITE SACRE quelle che portiamo dentro forse prima di nascere come nel mio caso ho scoperto che la mia nascita è stata molto difficile per entrambe con mamma e se fosse accaduto in tempi passati qualcuna delle due moriva. "Obbligata a nascere forse" perché tante ore di travaglio soltanto la medicina moderna è riuscita a tirarmi fuori creando il primo trauma in questa esistenza umana (scoperta analizzando Quiron nel mio Tema Natale).


Le Ferite della nostra vita sono un prezioso strumenti di osservazione e scoperta della nostra missione ed evoluzione su questo piano terreno e in queste settimane potremo fare lavori meravigliosi al riguardo. Nel frattempo noi umani (Anime Antiche) "al servizio della luce" possiamo soltanto accompagnare questi processi degli altri ma non possiamo "guarire nessuno", per questo motivo è molto importante avere i nostri canali liberi, sentirci CANALI DI LUCE permettendo l'ingresso di queste meravigliose trasformazioni, facendo costante DISCERNIMENTO per evitare che parole o pensieri dell'ego possano confonderci.


Cosa fare per rendere tutto più fluido?

  • Meditazione da oggi con maggiore intensità e frequenza

  • Respirazione Consapevole o Pranayama diverse ore al giorno.

  • Evitare appuntamenti o lavori impegnativi e se è il caso dormire di giorno se la notte non è possibile

  • Integrare la nostra alimentazione sana con Vitamina D e C.

  • Uso di oli essenziali per respirare e meditare entrando a contatto con la frequenza madre del mondo vegetale.

Sono tempi meravigliosi anche se non riusciamo a capirlo facilmente, vedrai nelle tue meditazioni quanta LUCE SENTIRAI O PERCEPIRAI in te. Se vuoi conoscere le tue ferite sacre e numeri ombra puoi scrivermi e prenotare un consulto online per parlarne con più dettagli.


Auguri per questo tempo d'illuminazione.

Monicasita


38 visualizzazioni0 commenti

Post recenti

Mostra tutti

Disegno Arch. Monica H. Villa Bernal 2020